Profumo di zucchero

Titolo: Profumo di zucchero
Autore: Kathryn Littlewood
Editore: Mondadori
Collana: Ragazzi
Anno: 2013
Pagine: 241
Prezzo: 17,00

Trama:
Rosemary Bliss è disposta a fare qualsiasi cosa pur di riprendersi il Magiricettario Bliss, il libro delle ricette magiche di famiglia. Per questo sfida sua zia Lily, che gliel'ha sottratto con l'inganno, a una competizione internazionale di pasticceria, a Parigi. Lily ha promesso che le restituirà il prezioso libro, se sarà Rose a vincere. Se invece dovesse perdere... be', le conseguenze sarebbero troppo orribili anche solo per pensarci. Ma Lily gioca sporco, e usa un ingrediente magico per imbrogliare la giuria. L'unica speranza di Rose è usare a sua volta la magia. Insieme al nonno che non vedevano da moltissimo tempo, al suo sarcastico gatto parlante e a un topo francese voltagabbana, Rose e i suoi fratelli dovranno scorrazzare per tutta Parigi per trovare alcuni ingredienti magici fondamentali ­ e inafferrabili ­ per sconfiggere l'intrigante nemica a suon di torte e incantesimi. Perché Rose deve vincere, o il Magiricettario Bliss sarà perduto per sempre...

Recensione:
Anche questa volta, la copertina del libro, è carinissima e curata nei dettagli (anche se non riesce a bissare la particolarità della prima...semplicemente deliziosa!). Il bello di questo secondo capitolo, è che stavolta, la famiglia Bliss al completo (più qualche nuovo membro aggiunto), è più unita che mai per portare a termine la loro missione. Si trovano a dover collaborare tutti insieme, tutti sono utili allo scopo, e ciò rende ancora più profondo il loro legame già solido.

E' una piacevole lettura, scorrevole e leggera, adatta ai ragazzi, ma anche a chi vuole perdersi in una lettura allegra a colorata.
L'unica cosa che ho trovato un pò pedante, è stato il continuo ripetere di quanto riavere il Magiricettario fosse importante. Si capisce che è una questione di estrema importanza, ma l'autrice ha esagerato, facendolo ribadire alla piccola Rose praticamente ogni due pagine!
Il finale, preannuncia un nuovo gustosissimo volume, che sono molto curiosa di leggere, perchè se è vero che Parigi è una città strabiliante, è anche vero che Calamity Falls, con  suoi cittadini da strapazzo mi è mancata molto in questo volume. E poi, che dire di Ty e delle sue pose studiate tipo fotomodello? Chissà, magari la prossima volta funzioneranno (anche se non ci giurerei), perchè in “Profumo di zucchero”, non sono riuscite a scalfire il cuore di nessuna donzella!
Zia Lily, sempre perfetta, in questo volume, è anche famosa, grazie al suo seguitissimo programma di cucina. Questa volta, però, ha abbandonato i suoi modi fintamente gentili, mostrando la sua vera maschera: quella di una donna arrivista, pronta a tutto, ma anche molto sola.

La bravura e lo stile di quest'autrice, sono riconfermati in questo secondo volume, descrizioni dettagliate, aneddoti particolari, ambienti ricchi e buffi personaggi.
Tra gatti e topi parlanti, ricette antichissime e ingredienti supermegaspeciali, ritrovare la famiglia Bliss è stato un vero piacere!

Valutazione:
♥♥♥/ e mezzo

1 commenti:

  1. Adoro il titolo e la cover! *-*
    peccato 3 stelline e mezza..non credo che lo metterò in wlist, soprattutto per il fatto che detesto quando una cosa viene ripetuta troppe volte!

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)