Ragazze che scompaiono

Buongiorno lettori!
Oggi vi parlo di Ragazze che scompaiono, che ho avuto il piacere di leggere in anteprima (per questo ringrazio enormemente la Safarà Editore), e che esce ufficialmente oggi. Ragazze che scompaiono è il nuovo libro di Lauren Oliver, conosciutissima per la serie distopica Delirium e l'autoconclusivo "E finalmente ti dirò addio".

Titolo: Ragazze che scompaiono
Autore: Lauren Oliver
Editore: Safarà
Anno: 2015
Pagine: 320
Prezzo: 18,00

Trama:
Dara e Nick erano inseparabili prima che un terribile incidente lasciasse il bellissimo viso di Dara sfigurato, allontanando irrimediabilmente le due sorelle. Quando Dara scompare il giorno del suo compleanno, Nick pensa che la sorella si stia prendendo gioco di tutti per vendicarsi di un destino insostenibile e crudele. 
Ma quando anche un’altra bambina di soli nove anni, Madeline Snow, svanisce nel nulla, Nick si convince sempre di più che le due sparizioni siano collegate; e quanto più Nick scopre della sua enigmatica sorella e della doppia vita che conduceva prima dell’incidente, meno è sicura di voler conoscere la verità. 
Tuttavia oramai la posta in gioco si fa sempre più alta, mentre gli eventi la spingono verso un passato perduto e un futuro impossibile, animati dalla volontà di svelare il legame apparentemente insondabile tra le due ragazze che scompaiono. In questo romanzo acuto e coinvolgente Lauren Oliver crea un mondo di intrighi, perdite e sospetti mentre due sorelle cercano di trovare il doppio filo che lega indissolubilmente le loro stesse vite.

Recensione:
Ero davvero curiosissima di leggere il nuovo romanzo della Oliver, che avevo già adocchiato in lingua. Avevo adorato  la serie di "Delirium", mentre "E finalmente ti dirò addio" non mi aveva convinta pienamente, quindi, nonostante l'immensa curiosità verso Ragazze che scompaiono, non sapevo cosa aspettarmi da questo romanzo.
La trama è davvero intrigante, perchè il libro racconta la storia di Nick, che cerca di riconquistare la fiducia di sua sorella Dara, dopo che quest'ultima è rimasta sfregiata in un incidente. Quando quest'ultima scompare, nel giorno del suo compleanno, Nick inizia a sospettare che le possa essere successo qualcosa, dopo che un'altra ragazzina, Madeline, era in precedenza scomparsa nel nulla, solo qualche tempo prima.
Sono felicissima di dire che questo libro ha saputo conquistarmi, e in un paio di pomeriggi l'avevo già divorato.
L'autrice usa, non solo il punto di vista di Nick, ma anche quello di Dara, inserendo qua e là pagine di diario e articoli web, questo, oltre a rendere la narrazione più completa e dal ritmo maggiormente ferrato e veloce, rende anche più verosimile la storia. La vicenda raccontata dalla Oliver, è a tratti bizzarra, ma davvero molto coinvolgente.
Le due sorelle protagoniste, non potrebbero essere più differenti di così, Nick è molto tranquilla, seria e "invisibile", mentre Dara cerca di richiamare l'attenzione su di sè in tutti i modi, forse per sentirsi più bella, coraggiosa, e per nascondere le insicurezze che la tormentano.
In realtà, sotto sotto, le due sorelle, non sono poi così diverse come vogliono far sembrare, ma sono semplicemente troppo orgogliose di ammetterlo.
I genitori delle due, sono abbastanza di contorno alla storia, in tutti i sensi, perchè dopo la separazione, e dopo l'incidente, non sembrano prestare le giuste attenzioni alle figlie. In realtà, a parte le due sorelle. forse solo Parker, l'amico d'infanzia delle due, è un personaggio di spessore, gli altri sono solo accennati e funzionali alla storia, ma non sviluppatissimi dal punto di vista emotivo e caratteriale.
Questo romanzo mi ha conquistata, e spiazzata completamente. L'autrice ha saputo creare un intreccio, una storia ingegnosa in cui accade tutto ciò che il lettore non si aspetta, con colpi di scena e risvolti imprevedibili.
Le venature "thriller" che mi aspettavo da questa storia, leggendone la sinossi, nascondono in realtà tutto un altro significato, che solo verso la fine della storia escono a galla, stravolgendo l'intera vicenda.
Le protagoniste, sono personaggi caratterizzati davvero bene, di spessore, ben delineati, approfonditi soprattutto dal punto di vista emotivo, l'autrice è stata sublime in questo. Parker, come ho già detto, è un personaggio importante per la storia, ma soprattutto per la vita delle due sorelle, presente fin dall'infanzia, mette in moto una serie di azioni, che porterà le due sorelle a prendere determinati percorsi, che incrineranno un po' il loro rapporto.
Un romanzo emozionante, misterioso, ma anche, e forse soprattutto, altamente toccante.
Racconta il rapporto di amore/odio di due sorelle, divise con il tempo, durante l'adolescenza, le cui vite rimangono sempre e comunque, legate da un sentimento indissolubile. Racconta di amicizie, affetto, ma anche violenze e turbamenti, traumi, dolori. Un romanzo particolarissimo, che regala emozioni e pensieri molto contrastanti, che lascia con il fiato sospeso.

Un plauso, alla Safarà Editori, per aver creato una copertina bellissima e che rappresenta nel migliore dei modi, la storia. Anche migliore della cover originale, evento assai raro!

Valutazione:
♥♥♥♥

9 commenti:

  1. Bella recensione
    Devo dire che non ho una grande passione per la Oliver,ma forse questo libro me la farà rivalutare:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io darei una possibilità a questo libro, é una storia davvero sorprendente xD se lo leggi, fammi sapere :)

      Elimina
  2. La trama mi incuriosisce e la tua recensione anche di più! Grazie per la segnalazione, va dritto in wish list :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, allora se lo leggi, dimmi come l'hai trovato:D

      Elimina
  3. Bella recensione Chiara, sono felice che ti sia piaciuto!Io l'ho trovato molto particolare come libro e subito dopo averlo finito provavo emozioni contrastanti, ma nel complesso l'ho amato! :)

    RispondiElimina
  4. É vero, é una storia davvero particolarissima, non mi aspettavo per niente quel finale!

    RispondiElimina
  5. Ciau!
    Finalmente anche io posso dare il mio parere su questo libro ( la mia inter(re)view qui ): è semplicemente bello. Il rapporto malato di Dara e Nick mi ha stregato! Inoltre solo io l'ho trovato scritto molto molto bene?
    (Che poi parliamo del finale? SHOCK!! o.o)
    Bellissima recensione!
    Rainy

    RispondiElimina
  6. Mi incuriosisce la trama e mi piace la tua recensione 😉

    RispondiElimina
  7. Mi incuriosisce la trama e mi piace la tua recensione 😉

    RispondiElimina

Cari viaggiatori,
lasciate pure un segno del vostro passaggio se vi va,
sono sempre felice di scoprire i vostri pensieri :)